Passa ai contenuti principali

TRAVEL | DUBLIN ZOO


Buongiorno a tutti.

Finalmente oggi vi parlo del motivo principale per il quale sono stata in visita a Dublino. Il meraviglioso e grandioso ZOO DI DUBLINO scopri di più .


Per chi, come me è amante della natura e degli animali in generale, non può rinunciare a fare una visita in uno zoo. Questo nella precisione, non è uno zoo comune. infatti si estende per ventotto ettari si PHOENIX PARK al centro della città ed è visitato quotidianamente da molte persone. La maggio parte di loro sono famiglie con figli ma tale zoo è attrazione anche di ragazzi che desiderano avere contatti con la natura. 

All'appello compaiono quasi 400 animali che vivono in ambienti super protetti e gestiti divinamente. Diviso per sezioni e per ambientazioni che vengono chiamate World of Cats, World of Primates, Fringes of the Artctic, Africa Plains, Birds, Repiles, Plants, City Farm, and Endagerest Species dove vengono allevate specie protette ed in via di estinzione. 


Non è stata la prima volta per me in uno zoo. Però ciò che si è palesato alla mia vista è stato qualcosa di gransioso. Poter ammirare, occhi spalancati e battito a mille, animali che mai nella vita capiterà occasione di averli a pochi centimetri da te porta una sana dose di adrenalina in corpo. Ed è fenomenale. 

Avere tigri e leoni ad un passo che si coccolano come se fossero due teenegers in preda ad una crisi di ormoni. Scimpanzè che saltellano e si muovono simulando una danza che è buona educazione intrattenere gli ospiti e loro lo hanno fatto divinamente. 

I tre tapiri che seduti comodamente non si sono accorti della nostra visita con un entusiasmo che quello della Guly e della Erik è pari a zero quando al sentire l'invito di una notte brava al centro. Pinguini e foche che avrei rapito e portato a casa con quelle birbanti di fenicottero rosa che mia cara Alice vedi di spicciarmi casa. Le iene ed è subito Re Leone e brutte stronze che avete fatto morire il padre di Simba seppur sempre iene rimanete. Elefanti giganti intenti a mangiare e a bere come se stessero invitarci a sederci ad un così ricco banchetto. Mia cara tigre, quanto ho camminato pur di raggiungerti, di ammirarti e tu mi hai omaggiato con una sfilata delle tue che la sfilata più in della Fashion Week se la scorda. Porterò nel cuore il mio #selfie con te, mica pizza e fichi.

Ma la zona che più di tutti mi ha rapito cuore, anima e vista è stata la Savana. Una distesa si apre ed al suo interno, vivono in comunione, come solo chi è cresciuto condividendo sin da sempre la stessa terra, lo stesso clima e la stessa sorte. Rinoceronti, struzzi e giraffe. come solo buoni amici o fratelli di vita sanno fare. Sentir camminare una giraffa è il regalo che mi ha fatto questo posto meraviglioso. Una lentezza ed una fermezza unica. Legiadre e dotate di una classe che ai pochi è dato saper e vedere. 

E qui ti accorgi che la natura è unica nel suo essere vero anche in terra lontana. Una temperatura pari a -5° immaginare struzzi e giraffe, zebre e leoni è stato duro. 
Ciò che il mio cuore mi dice e che vi dico è quello di poter e dover visitare tali posti. Per i nostri figli e per noi stessi. Riportarci da Madre Natura, in luoghi in cui tale natura viene rispettata come solo chi a tale natura dice grazie, merita. Merita davvero. Si corre anche il rischio di incontrare piccoli amici in cerca di cibo e non sono graditi ospiti maleducati.

Per solleticare la vostra fantasia e poi passare alla realtà non lasciatevi sfuggire il film animazione ZOOTROPOLIS. Io solo dal trailer sono morta dal ridere. Bradipo i love youuuu :)



See you ;)
































































Posta un commento

Post popolari in questo blog

FASHION | TEMPO DI SALDI

E’ decisamente arrivata l’estate, ma quella calda, afosa e “stancante”. Non ci fa pensare altro che poter stare in riva al mare, a sorseggiare una bibita fresca, in pieno relax senza il rischio di evaporare come se stessi in città. Ebbene si, vi scrivo ancora dalla città e di andare in vacanza è ancora presto, ma in questi giorni mi sono consolata molto bene. Gironzolando sui vari siti in vista dei saldi e con i trenta gradi all’ombra mi sono data allo shopping online.

La chioma...splende! (Beauty)

Ciao bellezze.
Eccomi con un altro post Beauty. Oggi si parla di capelli. Soprattutto come curarli e domarli.
Personalmente mi piace variare, come avrete notato. Non prediligo necessariamente dei prodotti rispetto ad altri. Li provo tutti e poi valuto quale potrebbe andarmi bene.
Per quanto riguarda il tema CAPELLI, giuro che ne ho provate di ogni. Mai uno che riesca a soddisfarmi pienamente. Ho dei capelli un pò particolari. A me non piacciono per niente!! A mio modo cerco di domarli come meglio mi riesce. Avendo capelli abbastanza secchi sulle punte e un pochetto doppi tendono ad incresparsi facilmente. Ok, ad immaginarli sembra che vado in giro con un gatto morto in testa!!! Tranquilli è esattamente così. ;) eheh
Causa capello abbastanza particolare cerco di curarlo al meglio ma, come potete notare, non vado alla ricerca di prodotti super costosi. Cerco di usare prodotti facilmente accessibili a tutti e molto low cost. Penso che la qualità non sia collegata al costo, ma questo in …

TRAVEL | ROADTRIP GARGANO: BAIA DI VIGNANOTICA

Il Gargano per me è vacanza estiva a tutti gli effetti. Anche se ogni estate parto alla scoperta di nuovi posti, non passa estate che non faccio tappa in una delle splendide spiagge del Gargano.

Ogni estate scopro una spiaggia nuova. Qualcuna segreta, un'altra ormai diventata troppo turistica. L'altra inusuale e nascosta, insomma ogni estate una scoperta.
Il Gargano è famoso per location e paesini come Vieste, Peschici e per i meno frequentatori vi consiglio anche Mattinata.