Passa ai contenuti principali

IL VANGELO SECONDO ANGELA #SALDI



Passate già ventiquattro ore dall'apertura ai saldi ed io, puntuale come il brufolo che spunta in giorno del primo appuntamento, sono qui che vi allieto con il mio vangelo. 


- assolutamente bocciata la compagnia maschile. Posso semplicemente consigliarvi di allietare le loro giornate con la Gazzetta dello Sport o organizzando un campionato in Play Station con tanto di birretta. E quando vi dico categoria maschile includo:fidanzati, amici, cugini, fratelli e vicini di casa. Inutili, ingombranti, intralciano e sbuffano, tanto. Alla fatidica domanda "Amò, come sto?" Ripeteranno all'infinito che è esattamente identico a quello precedente e che per lui non c'è differenza tra un tronchetto e un biker boots. per loro sono scarpe!

Noi non stiamo a pettinare i baffi ai trichechi. 
Sia chiaro!!

- fate qualche giro di perlustrazione nei giorni precedenti. Provate e riprovate i capi, nei giorni a seguire non ci sarà spazio per incertezza e ripensamenti. Siate chirurgiche, spietate, selettive e organizzate. Puntate ai capi "irrinunciabili" per i primi giorni dei saldi quando diventeranno del settanta percento concedetevi lo slip in pizzo san gallo che sotto quella casacca ci sta da Dio.

-lasciate a casa in questi giorni tacco dodici con stiletto open toe e mini dress che Kim Kardashian ve spiccia casa. Altrettanto fatelo con il body e jeans a vita alta con chiusura a bottoni. Lupetto con file di bottoni e poncho. Ne camerino ci sarà bisogno di spazio.
Leggins e felpa oversize andranno più che bene. Ecco.

-non lasciatevi cogliere dall'ormone da saldi facendovi distrarre, perdere la concentrazione ed intimidirvi. Non perdete, poggiate, accantonate la vostra preda MAI! Sono seria, anzi serissima. Il nemico è sempre dietro l'angolo e di sicuro porta lo stesso numero di scarpe. 
Stolte!

-evitate file alle casse, quella per gli uomini è libera;

-per quelle che soffrono da manie "aggiungi al carrello" compulsivo, come me e so che ne siamo in tante e uniamoci nel dolore. Accanto al pc meglio munirsi di tisana rilassante alla melissa. Vi servirà per gli smadonnamenti che seguiranno.


A tutte voi, mie care. Buoni #saldi.









Posta un commento

Post popolari in questo blog

FASHION | TEMPO DI SALDI

E’ decisamente arrivata l’estate, ma quella calda, afosa e “stancante”. Non ci fa pensare altro che poter stare in riva al mare, a sorseggiare una bibita fresca, in pieno relax senza il rischio di evaporare come se stessi in città. Ebbene si, vi scrivo ancora dalla città e di andare in vacanza è ancora presto, ma in questi giorni mi sono consolata molto bene. Gironzolando sui vari siti in vista dei saldi e con i trenta gradi all’ombra mi sono data allo shopping online.

La chioma...splende! (Beauty)

Ciao bellezze.
Eccomi con un altro post Beauty. Oggi si parla di capelli. Soprattutto come curarli e domarli.
Personalmente mi piace variare, come avrete notato. Non prediligo necessariamente dei prodotti rispetto ad altri. Li provo tutti e poi valuto quale potrebbe andarmi bene.
Per quanto riguarda il tema CAPELLI, giuro che ne ho provate di ogni. Mai uno che riesca a soddisfarmi pienamente. Ho dei capelli un pò particolari. A me non piacciono per niente!! A mio modo cerco di domarli come meglio mi riesce. Avendo capelli abbastanza secchi sulle punte e un pochetto doppi tendono ad incresparsi facilmente. Ok, ad immaginarli sembra che vado in giro con un gatto morto in testa!!! Tranquilli è esattamente così. ;) eheh
Causa capello abbastanza particolare cerco di curarlo al meglio ma, come potete notare, non vado alla ricerca di prodotti super costosi. Cerco di usare prodotti facilmente accessibili a tutti e molto low cost. Penso che la qualità non sia collegata al costo, ma questo in …

TRAVEL | ROADTRIP GARGANO: BAIA DI VIGNANOTICA

Il Gargano per me è vacanza estiva a tutti gli effetti. Anche se ogni estate parto alla scoperta di nuovi posti, non passa estate che non faccio tappa in una delle splendide spiagge del Gargano.

Ogni estate scopro una spiaggia nuova. Qualcuna segreta, un'altra ormai diventata troppo turistica. L'altra inusuale e nascosta, insomma ogni estate una scoperta.
Il Gargano è famoso per location e paesini come Vieste, Peschici e per i meno frequentatori vi consiglio anche Mattinata.