Passa ai contenuti principali

LOOK AND SMILE




Sin da quando ho tra me mie esili mani apparecchi e aggeggi che fotografano, io ho sempre realizzato autoscatti. Un pò per vanità, un pò perchè siamo femminucce e a noi è tutto concesso-tranne labbra a culo di gallina- fare foto che mi immortalassero in qualsiasi cosa io faccia è storia vecchia e stra vecchia. Una cosa è certa, prima rimanevano scatti immortalati in rullini o memory card che mai avrei pensato di condividere. Devo dire che questo pensiero non mi abbandona, anche se a volte un scatto mi sfugge tra le mani e tra i vari social condividendo quel pò di privacy che ormai è stato sostituito sul vocabolario con il termine selfie. 


Ormai anche la mia vicina di casa, ottanta anni suonati, allettata già da un pò- povera anima bella- sa di cosa si tratta. Tutti sono al corrente che se si posiziona in cellulare in faccia, allungando il più possibile il braccio - quel bastone che ho visto girare quest'estate lasciamolo a d altre persone in altri posti, ve prego- si entra in pieno mood selfie. Quindi posizione tre/quarti, sguardo ammiccante, angoli delle labbra tirate, da far risaltare zigomi e labbra più carnose, attente che le labbra a culo di gallina è sempre dietro l'angolo. Ormai anche gli psicologi stanno aprendo studi su cosa accade nella mente dei selfie addicted e di come e quanto l'atteggiamento cambi.

Effettivamente l'autoscatto mica è cosa facile ai più. Come in tutto ci vuole esperienza e attitudine. Praticamente stesso impegno del cercare lavoro. Saper posizionare la telecamera nel odo giusto, apparire in forma e super divertite, trucco e parrucco in ordine, outfit da combattimento e tutti quei dettagli che ai comuni mortali potrebbero sembrare inutili ma che invece non sono. 

Stolti. Tzè!


Guida pratica e veloce al SELFIE PERFETTO.

- come in tutto , il troppo stroppia. Quindi ci sono selfie inutili da poter risparmiare a voi e soprattutto a noi;
- date importanza allo sfondo. Banditi piastrellame vario, la ceramica contemplata è solo quella di una tazza che contenga la vostra bevanda preferita e non il trono di molti;
- investite tutto sulla luce. Mettetevi vicino a fonte di luce: balconi, finestre ecc. Quella naturale renderà il selfie etereo dai colori vivi. Evitate come la peste luci da lampadine, soprattutto da luce calda perchè rovinerà tutta la poesia. 
- selfie di gruppo sono i benvenuti l'importante è che non costringete ad amici e parenti tutti a partecipare costandogli la borsa o la vita, please!
- ormai il filtro scatta automatico. Evitare di chiederlo salvo filtro Lourdes per molti cosa buona e giusta;
- ATTENZIONE ci sono situazioni in cui meglio risparmiare foto. Devo farvi qualche esempio?





Posta un commento

Post popolari in questo blog

FASHION | TEMPO DI SALDI

E’ decisamente arrivata l’estate, ma quella calda, afosa e “stancante”. Non ci fa pensare altro che poter stare in riva al mare, a sorseggiare una bibita fresca, in pieno relax senza il rischio di evaporare come se stessi in città. Ebbene si, vi scrivo ancora dalla città e di andare in vacanza è ancora presto, ma in questi giorni mi sono consolata molto bene. Gironzolando sui vari siti in vista dei saldi e con i trenta gradi all’ombra mi sono data allo shopping online.

La chioma...splende! (Beauty)

Ciao bellezze.
Eccomi con un altro post Beauty. Oggi si parla di capelli. Soprattutto come curarli e domarli.
Personalmente mi piace variare, come avrete notato. Non prediligo necessariamente dei prodotti rispetto ad altri. Li provo tutti e poi valuto quale potrebbe andarmi bene.
Per quanto riguarda il tema CAPELLI, giuro che ne ho provate di ogni. Mai uno che riesca a soddisfarmi pienamente. Ho dei capelli un pò particolari. A me non piacciono per niente!! A mio modo cerco di domarli come meglio mi riesce. Avendo capelli abbastanza secchi sulle punte e un pochetto doppi tendono ad incresparsi facilmente. Ok, ad immaginarli sembra che vado in giro con un gatto morto in testa!!! Tranquilli è esattamente così. ;) eheh
Causa capello abbastanza particolare cerco di curarlo al meglio ma, come potete notare, non vado alla ricerca di prodotti super costosi. Cerco di usare prodotti facilmente accessibili a tutti e molto low cost. Penso che la qualità non sia collegata al costo, ma questo in …

TRAVEL | ROADTRIP GARGANO: BAIA DI VIGNANOTICA

Il Gargano per me è vacanza estiva a tutti gli effetti. Anche se ogni estate parto alla scoperta di nuovi posti, non passa estate che non faccio tappa in una delle splendide spiagge del Gargano.

Ogni estate scopro una spiaggia nuova. Qualcuna segreta, un'altra ormai diventata troppo turistica. L'altra inusuale e nascosta, insomma ogni estate una scoperta.
Il Gargano è famoso per location e paesini come Vieste, Peschici e per i meno frequentatori vi consiglio anche Mattinata.