Passa ai contenuti principali

SE FOSSE....OGGI!















Se fosse ..un fiore, una peonia. Di quelle che fanno parte di un bouquet di una sposa. Bello, delicato ma presente. Come un'attento osservatore di tutta la cerimonia ma che alla fine, in un lancio fa parte di un nuovo sogno, in altre mani.

Se fosse ..un colore. Un colore ben preciso non so ma so che vorrei essere lì in quel preciso punto dove il sole va a finire e si perse sul mare. Su quella riga dove i colori non li riesci  a definire ma ci sono  ed incantano in modo pazzesco.

Se fossi...una canzone sarei Viva di Ligabue. Canticchiata o urlata ma vissuta sulla pelle. Di quelle che non stancano e che raccontano. Da poter regalare o da poter ritrovare se stesse. Si VIVA!

Se fossi...un cibo. Ora e mai più il gelato delle estati paesane. Fragolino o fior di fragola, insomma quello rosa e bianco. Che mangiarlo rinfresca la pelle e le ossa. Seduti sulla panchina in piazza centrale del paese, con l'acqua della fontana che al girar del vento finisce che con gli schizzi ti prende. Ma l'ultimo mezzo puntualmente mi cascava e a voi??

Se fossi...un profumo sarebbero due. Si sa che vivo di olfatto e di reazioni "a pelle". Limoni e di marsiglia. Di quelle giornate d'estate che tra le lenzuola di lino della nonna e la crostata di limoni  non sei sicura dove finisce uno e dove comincia l'altro. 

Se fossi..un oggetto. Ray-bun e pallone di gomma. I primi accessorio immancabile nelle mie giornate estive ma anche invernali. In riva al mare o in macchina immersa nel traffico che ti fa rimpiangere l'estate bella che passata. Pallone filo conduttore delle mie estati passate e presenti. In piazza, sempre li tra palla avvelenata e una sana partita a pallavolo. Ora un pò meno che di tempo e di spirito mica ne vogliono sapere. 

Se fossi ...un giorno sarei oggi che è il giorno in cui si può sempre migliorane. No ieri e no domani. Non è tardi ma non è nemmeno troppo presto. Oggi e solamente oggi in cui io quella pietra comincio a metterla e poi chissà..

Playlist Charlene Soraia- Wherever you will go.
(stretto suggerimento di spotify)
Posta un commento

Post popolari in questo blog

FASHION | TEMPO DI SALDI

E’ decisamente arrivata l’estate, ma quella calda, afosa e “stancante”. Non ci fa pensare altro che poter stare in riva al mare, a sorseggiare una bibita fresca, in pieno relax senza il rischio di evaporare come se stessi in città. Ebbene si, vi scrivo ancora dalla città e di andare in vacanza è ancora presto, ma in questi giorni mi sono consolata molto bene. Gironzolando sui vari siti in vista dei saldi e con i trenta gradi all’ombra mi sono data allo shopping online.

La chioma...splende! (Beauty)

Ciao bellezze.
Eccomi con un altro post Beauty. Oggi si parla di capelli. Soprattutto come curarli e domarli.
Personalmente mi piace variare, come avrete notato. Non prediligo necessariamente dei prodotti rispetto ad altri. Li provo tutti e poi valuto quale potrebbe andarmi bene.
Per quanto riguarda il tema CAPELLI, giuro che ne ho provate di ogni. Mai uno che riesca a soddisfarmi pienamente. Ho dei capelli un pò particolari. A me non piacciono per niente!! A mio modo cerco di domarli come meglio mi riesce. Avendo capelli abbastanza secchi sulle punte e un pochetto doppi tendono ad incresparsi facilmente. Ok, ad immaginarli sembra che vado in giro con un gatto morto in testa!!! Tranquilli è esattamente così. ;) eheh
Causa capello abbastanza particolare cerco di curarlo al meglio ma, come potete notare, non vado alla ricerca di prodotti super costosi. Cerco di usare prodotti facilmente accessibili a tutti e molto low cost. Penso che la qualità non sia collegata al costo, ma questo in …

TRAVEL | ROADTRIP GARGANO: BAIA DI VIGNANOTICA

Il Gargano per me è vacanza estiva a tutti gli effetti. Anche se ogni estate parto alla scoperta di nuovi posti, non passa estate che non faccio tappa in una delle splendide spiagge del Gargano.

Ogni estate scopro una spiaggia nuova. Qualcuna segreta, un'altra ormai diventata troppo turistica. L'altra inusuale e nascosta, insomma ogni estate una scoperta.
Il Gargano è famoso per location e paesini come Vieste, Peschici e per i meno frequentatori vi consiglio anche Mattinata.