Passa ai contenuti principali

Barattoli particolari..DIY



Ciao ragazze come state?
Ne è passato di tempo dall'ultimo post.

Tra vacanze(chiamiamole così) e il trasloco ho avuto davvero pochissimo tempo.
Spero che a voi siano andati meglio questi giorni di vacanza.

Ragazze oggi volevo tornare con un post particolare. Di questi tipi ne ho tanti. Un post creativo, dove vi faccio vedere cosa combino tra le quattro mura di casa. Diciamo garaget. Si, perchè quando mi rinchiudo li sotto ne combino di ogni..eheh.

Devo dire che di cose ne combino. Infatti ho davvero tante cose da farvi vedere.
So che sul blog viene difficile far vedere tutti i passaggi. 
In tante mi chiedete di fare dei video tutorial(chiamiamoli così perchè non sarei in grado di insegnare niente a nessuno!). L'imbarazzo e la timidezza mi trattengono. Mannaggia.

Vabbe per ora accontentiamoci del blog!!


Ecco. Quello che voglio farvi vedere è stata una mia creazione di due barattoli particolari. Due barattoli trasformati in due portaoggetti.

Nel mio caso li ho messi in bagno. 
Mi serviva un porta dischetti di cotone e un porta campioncini. Entrambi li conservavo in delle bustine poco carine, scomodissime e non consone alla situazione. Insomma, bocciate sotto tutti i punti di vista.
Allora mi sono ingegnata ricreando questi barattolini.





Davvero carini, non trovate?

Ragazze servono solamente quattro cosine, che sicuramente avrete in casa tutte. Pochissimo tempo per ricrearle ed il gioco è fatto!

Cominciamo con gli oggetti:
  • Un barattolo ben lavato (quello per conserve), eliminate tutti gli adesivi sotto l'acqua calda;
  • Dei pupazzetti per bambini di plastica;
  • Super Attak
  • Smalto base acrilica, io ho usato color nero, ma potete usarlo di qualsiasi colore volete.



  
Questo è tutto l'occorrente.
Partiamo ora con i vari passaggi.
Chiamate all'attenzione tutte le arti di design e di geometria che avete in voi!!
Scherzo ovviamente. Passaggi semplici e non serve nessunissima precisione.

Svitate il barattolo perchè vi servirà solamente la parte superiore.   Una volta che avere solamente il tappo, prendete uno dei giocattolini che avete scelto (cercate di sceglierli in base alla grandezza del barattolo e de tappo così da far venire tutto omogeneo e bello da vedere!) e cominciate a lavorarci.      Sulla parte inferiore del giocattolino applicate l'Attak. Attenzione a non appiccicare tutto e soprattutto le mani!!


 Una volta applicato la colla sulla parte inferiore del pupazzo lo attaccate con la massima pressione sul tappo. Aspettate un pò perchè è fondamentale che aderisca bene.
 Continuate a fare pressione assicurandovi che non si stacchi subito o appena dopo applicato il colore. Il che sarebbe un disastro. Ma non fatevi prendere dall'ansia è semplicissimo.









Una volta che vi siete assicurati che non si stacchi tutto procedete con la colorazione.
Ragazze state attente a ricoprire tutte le parti. Girate il giocattolino anche al rovescio così da soprire anche le parti sottostanti.

Il gioco è davvero semplice!!
Lasciate asciugare tutto perfettamente e attenzione a non macchiarvi.
Una volta asciugato bene avvitateli al barattolo e i VOSTRI barattolini personalizzati sono pronti!!

Potete metterli dove preferite. 
In cameretta, in bagno, in cucina. Dove volete. 

Una cosa è sicura, avrete un pezzo di arredamento unico in casa vostra!!

Ragazze spero di avervi fatto vedere qualcosa di utile o almeno di avervi fatto buona compagnia. 
Alla prossima bellezze!!
Posta un commento

Post popolari in questo blog

FASHION | TEMPO DI SALDI

E’ decisamente arrivata l’estate, ma quella calda, afosa e “stancante”. Non ci fa pensare altro che poter stare in riva al mare, a sorseggiare una bibita fresca, in pieno relax senza il rischio di evaporare come se stessi in città. Ebbene si, vi scrivo ancora dalla città e di andare in vacanza è ancora presto, ma in questi giorni mi sono consolata molto bene. Gironzolando sui vari siti in vista dei saldi e con i trenta gradi all’ombra mi sono data allo shopping online.

La chioma...splende! (Beauty)

Ciao bellezze.
Eccomi con un altro post Beauty. Oggi si parla di capelli. Soprattutto come curarli e domarli.
Personalmente mi piace variare, come avrete notato. Non prediligo necessariamente dei prodotti rispetto ad altri. Li provo tutti e poi valuto quale potrebbe andarmi bene.
Per quanto riguarda il tema CAPELLI, giuro che ne ho provate di ogni. Mai uno che riesca a soddisfarmi pienamente. Ho dei capelli un pò particolari. A me non piacciono per niente!! A mio modo cerco di domarli come meglio mi riesce. Avendo capelli abbastanza secchi sulle punte e un pochetto doppi tendono ad incresparsi facilmente. Ok, ad immaginarli sembra che vado in giro con un gatto morto in testa!!! Tranquilli è esattamente così. ;) eheh
Causa capello abbastanza particolare cerco di curarlo al meglio ma, come potete notare, non vado alla ricerca di prodotti super costosi. Cerco di usare prodotti facilmente accessibili a tutti e molto low cost. Penso che la qualità non sia collegata al costo, ma questo in …

TRAVEL | ROADTRIP GARGANO: BAIA DI VIGNANOTICA

Il Gargano per me è vacanza estiva a tutti gli effetti. Anche se ogni estate parto alla scoperta di nuovi posti, non passa estate che non faccio tappa in una delle splendide spiagge del Gargano.

Ogni estate scopro una spiaggia nuova. Qualcuna segreta, un'altra ormai diventata troppo turistica. L'altra inusuale e nascosta, insomma ogni estate una scoperta.
Il Gargano è famoso per location e paesini come Vieste, Peschici e per i meno frequentatori vi consiglio anche Mattinata.